L’Amore come stato d’Essere, raccolta di scritti [amore2]

L’amore non è qualcosa che riguarda me e la mia intenzione, è qualcosa che accade tra i due in virtù del fatto che sono due”. Questa citazione riassume il contenuto e il metodo di questo piccolo scritto. Nel divenire, l’Uno diviene sempre due”; detto altrimenti: l’Amore nel mondo delle forme si declina spesso come “processo” che si rende disponibile grazie alla partecipazione di più soggetti.

A partire da questa definizione è chiaro anche lo sforzo di questo scritto di mostrare il “farsi” dell’accadere dell’Amore nella forma di un “dialogo socratico”.

Il contenuto che segue è costituito da “dialoghi” avvenuti nelle chat interne del Sentiero Contemplativo, resi possibili dallo spendersi in prima persona dei partecipanti stessi che con la loro intenzione hanno innescato tali processi.

È importante riaffermare e sottolineare questo aspetto: non c’è stato un piano prestabilito che ha presieduto alla costituzione dei “dialoghi”, ciò che è sorto è stato ogni volta “l’imprevedibile” dell’Amore che continuamente accade nella sua gratuità: nessuno sapeva quello che sarebbe seguito, né quello che sarebbe potuto emergere.

Rimane salda una condizione di fondo: l’umile tentativo di comprendere l’Amore nel suo accadere, nel suo divenire due.

Indice
– L’Amore come stato d’Essere.   
– L’amore come processo del perdere. La natura e lo scopo dei legami familiari: tra amore identitario e legami karmici.   
– L’Amore generatore delle nostre vite e la dinamica resistenza-abbandono 
– L’Amore accade al di là dell’intenzione.  
– L’amore non ha un verso, né un’intenzione, è imprevedibile, semplicemente accade.   
– Vivere è sentire l’Amore che è.   
– I diversi livelli di “sentire” e l’altro come colui che mi traghetta verso un sentire più ampio. 

Il formato PDF per la stampa
Il formato per la visione in mobilità (ottimizzata con l’App. Documenti Google)

Il canale Telegram di Eremo dal silenzio
Per rimanere aggiornati su:
Il Sentiero contemplativoTerre sconosciuteCerchio Ifior

3 commenti su “L’Amore come stato d’Essere, raccolta di scritti [amore2]”

  1. Leo, grazie del grande lavoro fatto.
    Puro atto d’amore. L’amore che si fa gesto, e che gesto!

Lascia un commento