La mente nella visione della Via della conoscenza

L’uomo è dotato di autoconsapevolezza, cioè del pensiero che riflette su se stesso. Non si tratta soltanto di pensare, ma di un pensiero che, riflettendo su di sé, fa percepire all’uomo se stesso, ciò che gli sta attorno e la relazione fra ciò che sta attorno a sé e in sé; tutto questo attraverso l’attività intellettiva, sia razionale che intuitiva e deduttiva.

L’uomo è in grado di riconoscere se stesso, ciò che è distinto da sé e ciò che lui opera, e questo lo fa sapendo di farlo, mentre per l’animale il riconoscimento fa parte dell’istintualità.

Download gratuito della sintesi della visione della Via della conoscenza sulla natura della mente: 84 pagine A4, PDF (primavera 2024).

Per ogni informazione riguardo alla Via della conoscenza scrivere a questo indirizzo: vocedellaquiete.vaiano@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento