Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Perché vuole ricrearlo nella mente? La biografia di Krishnamurti, di P.Jayakar (1)

Brano tratto e liberamente tradotto dal testo Krishnamurti: A Biography, di Pupul Jayakar

… Ci sedemmo. Con qualche esitazione mia madre iniziò a parlare di mio padre, dell’amore per lui e della tremenda perdita che non sembrava in grado di accettare.
Chiese a Krishnamurti se avrebbe incontrato mio padre nell’al di là… mi predisposi ad ascoltare quello che mi aspettavo essere una risposta confortante…  Improvvisamente rispose: “Chiedo scusa, signora. Lei è venuta dalla persona sbagliata. Non posso darle il conforto che va cercando”. Trasalii, disorientata. “Lei vuole che le dica che incontrerà suo marito dopo la morte, ma quale marito vuole incontrare? L’uomo che l’ha sposata, l’uomo che era con lei quando eravate giovani, l’uomo che è morto o l’uomo che sarebbe stato oggi se fosse ancora vivo?”. Si fermò e rimase silenzioso per un po’. “Quale marito vuole incontrare? Perché, di sicuro, l’uomo che è morto non era lo stesso che l’ha sposata”… “Perché vuole incontrarlo?
Ciò di cui sente la mancanza non è suo marito,  ma il ricordo di suo marito.” Si fermò nuovamente, consentendo alle parole di affondare nel profondo. “Signora, mi perdoni”  giunse le proprie mani e fui consapevole della perfezione dei suoi gesti. “Perché mantiene viva la sua memoria? Perché vuole ricrearlo nella mente? Perché cerca di vivere nel dolore e di protrarre la sofferenza?…
Sentii un’accelerazione sensoriale: il suo rifiuto di essere benevolo nell’accezione corrente era dirompente. La mia mente sobbalzò nell’incontrare la chiarezza e la precisione delle sue parole. Sentii di essere in contatto con qualcosa di vasto e totalmente nuovo.
Malgrado le parole suonassero aspre, c’era dolcezza nei suoi occhi e da lui fluiva una sorta di risanamento. Mentre parlava teneva la mano di mia madre…

Tutela dei contenuti
I contenuti di questo post ricadono sotto licenza Creative Commons (Attribuzione, Non-commerciale, Non-opere-derivate).
Indipendentemente da quel che la licenza permette, non puoi copiare questo testo perché la duplicazione produrrebbe una penalizzazione, da parte dei motori di ricerca, di questo sito e di quello ospitante la copia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *