Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Nuova responsabilità, nuova democrazia

Bene, sembra proprio che la grande anestesia stia finendo.
Veramente molta gente ha espresso la propria opinione, non ha delegato altri a rappresentarla, si è assunta la responsabilità di affermare un punto di vista e di sostenerlo coerentemente. L’ha fatto, spesso, informandosi su internet e tenendosi in contatto attraverso il web, affermando così anche una maniera nuova di creare opinione e orientamento.
Mi sembra che una forma di democrazia più adulta stia prendendo corpo grazie al risveglio della capacità di prendersi la responsabilità, che a ciascuno spetta, dell’organismo sociale nel quale viviamo, imparando anche a creare informazione piuttosto che limitarsi a subirla.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *