Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

L’attività di formazione attiva e strutturata del Sentiero contemplativo è terminata, dopo 22 anni, a febbraio 2016. Questi due brevi scritti parlano del passaggio esistenziale dal Sentiero che si offre al Sentiero che è: E’ giunta la sera, La fine del divenire.
Il Sentiero oggi è innanzitutto quanto descritto nel post La via del monaco, ed è inoltre quanto segue:
– l’esperienza esistenziale che si svolge nell’Eremo dal silenzio;
– l’Officina Essenziale, una comunità di persone che cerca di incarnare nel proprio quotidiano il Sentiero;
– l’esperienza degli intensivi che ad ogni stagione si tengono al monastero camaldolese di Fonte Avellana (PU).

Qui trovate il dettaglio di ciò che viene proposto ogni mese.

Print Friendly, PDF & Email