Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Conoscere sé, conoscere l’altro. Una riflessione sull’iter formativo dello pscicologo

Verso un nuovo auspicabile iter formativo e professionale per lo psicologo. Il testo in pdf
Tutto parte da una domanda di fondo, una ricerca di senso e di significato, l’imprescindibile: “Chi sono io?”, che poi, a mano a mano, a cerchi concentrici, si estende in modo naturale al “Chi è l’altro?”, e poi, al limite, “Esiste veramente un altro da me?”.

Tutela dei contenuti I contenuti di questo post ricadono sotto licenza Creative CommonsIndipendentemente da quel che la licenza permette,
non puoi copiare questo testo perché la duplicazione produrrebbe una penalizzazione, da parte dei motori di ricerca, di questo sito e di quello ospitante la copia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *