Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Cammino con te

Dovunque tu vada sono i tuoi passi, la tua direzione, la tua intenzione. Mai potrai dire: “Mi hai abbandonato!”, se guardi attentamente, mai potrai dirlo.

Salmo 22
Traduzione David Maria Turoldo, Gianfranco Ravasi. Ed.Mondadori
Dio mio, Dio mio, perché,
ma perché mi hai abbandonato,
Dio mio assente e lontano!
Così piango nel mio lamento:
3 io ti chiamo di giorno e tu muto,
senza pace io urlo la notte.
Il testo in pdf 

Print Friendly, PDF & Email
  1. Nulla da aggiungere, nulla da commentare…sono commossa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *