Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Finalità professionali
Iniziare, sviluppare, approfondire il percorso attoriale che è cammino professionale ed esistenziale.

Il percorso:
-Un primo approccio al teatro: corpo, voce, emozione, mente, sentire; l’intero essere coinvolto nel processo artistico.
-Sviluppo di una esperienza teatrale non canonica, ispirata ad una più antica concezione teatrale fondata su di una base esperenziale, dove ognuno possa essere co-autore del lavoro d’insieme generato dal gruppo.
-Non si farà uso di testi ma delle necessità esistenziali che risiedono dietro i testi stessi.
-Il gruppo sarà guidato da un lavoro di regia inteso unicamente come guida per realizzare lo scopo comune datosi dal gruppo. Pertanto non sarà prevista una performance finale, a meno che non si abbia la necessità di condividere all’esterno le proprie esperienze.
-Verrà coltivato un nuovo modo di percepire ed interpretare le esperienze e la realtà fondato sull’ascolto, sull’osservazione, sulla capacità di mettere in comune le esperienze, libero dal giudizio e dal dover-essere.

Finalità esistenziali
Contribuire alla formazione interiore dell’adolescente e del giovane attraverso esperienze che favoriscano:
– la conoscenza di sé, del proprio limite, del proprio talento; della propria difficoltà che può divenire potenzialità; della propria spinta creativa che può trovare un canale espressivo e plasmare una vita;
– l’espressione e la manifestazione del proprio personale mondo interiore, delle proprie sensibilità, comprensioni, disposizioni interiori nel teatro della vita e del mondo;
– l’acquisizione della capacità di gestire le proprie emozioni, i propri pensieri, il proprio senso di inadeguatezza, le proprie paure;
– il rafforzamento della volontà;
– la capacità di crescere insieme agli altri collaborando, ricevendo insegnamento ed offrendolo attraverso la relazione.

Utenza
Adolescenti e giovani (15-30 anni

Educatori
Filippo Paolasini (3394518693)
Attore, coach teatrale; 2 nomination come nuovo attore (under 30) premi UBU 2011/2012; inserito nella nuova realtà artistico-teatrale contemporanea, si ritrova a lavorare con importanti realtà del mondo del teatro a livello nazionale (Teatro Sotteraneo, Factory compagnia Transadriatica, Inteatro Polverigi), organizzatore di festival e rassegne teatrali (Fuori dalla Stanza Teatro) .

Paola Ricci (3338996348)
Attrice e performer, formatasi attraverso lo studio con vari artisti italiani e internazionali: Chiara Guidi, Julie Anne Stanzak, l’Ecole Artistique Roy Har, IFA Inteatro Festival Academy.
Laureata in lettere moderne all’Università di Urbino Carlo Bo, con una tesi su Gastone Pietrucci e La Macina, relativa ai canti popolari marchigiani.

Tempi
Da ottobre a giugno
4 incontri bisettimanali consecutivi di 3 ore, di sabato pomeriggio; poi stage mensili di 6 ore, sempre di sabato. Complessivamente 48 ore.

Date indicative possibili:
25.10.14 pomeriggio
8.11.14 pomeriggio
22.11.14 pomeriggio
6.12-14 pomeriggio
10.1.15  stage 6 ore
7.2.15 stage 6 ore
7.3.15 stage 6 ore
11.4.15 stage 6 ore
9.5.15 stage 6 ore
6.6.15 stage 6 ore
Il calendario sarà programmato tenendo in considerazione le esigenze dei conduttori e quelle dei partecipanti.

Spazi
San Costanzo
Biblioteca comunale

Costi
5€ l’ora

Iscrizioni entro ottobre 2014 (con la possibilità di inserimenti limitati durante l’intero percorso)
0721 894026  338 6862251 (Serena)
E’ previsto un incontro di prova prima di confermare la propria adesione al percorso.

Informazioni: telefonando agli educatori
Educare alla libertà

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *