Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

I seguenti testi poetici sono stati composti da alunni che ho avuto nei vari cicli di scuola e sono il risultato di osservazioni di elementi naturali, paesaggi, esperienze, riflessioni sulle emozioni cui è seguito un lavoro collettivo di riflessione, visualizzazione, ricerca lessicale, lettura di testi poetici.

Primavera
In quelle distese verdi
di grano
vorrei poter correre libera
come il vento.
Vittoria

Nei campi di meli
posso finalmente
guardare meravigliato
i fiori
che piovono latte profumato
di primavera.
Elia

Gli alberi,
pieni di fiori rosa,
sembrano
nuvole.
Matteo

Fiori,
con il vento
sembrate
petali d’argento
che volano
dispersi,
senza nessuna
meta.
Vi posate sul prato
e date una sensazione
di rilassamento.
Alessandro L.

Sembrate fiocchi
di neve,
diamanti
di un bianco speciale
fiori di pruno!
Davide

Ciuffi di violette
sono spuntati
nel giardino.
Il loro colore
mi fa pensare
alle nuvole
al tramonto.
E ora il prato
è diventato un cielo.
Lucia P.

Una mattina,
sul mandorlo,
sono sbocciati i fiori
e sembrano
fiocchi di neve.
Noemi

Fiori di ciliegio,
se uno cade
ti sfiora la pelle
e provi un’ emozione delicata.
Sembrano una pioggia
di goccioline bianche.
Marika

Appollaiati sopra i rami
sbocciano fiori d’albicocco.
Odore dolce si spande nell’aria.
Daria

Petali morbidi come una piuma
svolazzano verso il cielo
lasciando una scia
di stelle odorose.
Andrea

Sull’albicocco
vedo sbocciare
come per incanto
un cielo
di fiori
rosati
Chiara

Pesco,
i tuoi fiori sono sfumati
come il cielo all’alba,
rosa,
delicato come soffici nubi.
Sara T.

Grano
inondato dal sole,
coccolato dalla terra,
si diverte col vento.
Marco

Fiore di senape.
È morbido come il cotone
e brilla più del sole.
Sara M.

Notte
Cielo stellato
che illumini
la sera.
Con le tue
gocce d’oro
e con la luna,
moneta fosforescente,
metti felicità.
Alessandro L.

Il buio
sembra un oceano immenso
e le stelle
sono tanti pesciolini
d’oro.
Roberto

La notte,
con la sua luna
e le sue stelle,
sembra
una culla con tanti
bambini attorno.
Valentina

Il buio
è una maschera nera
nella notte.
Le stelle
luccicano
come diamanti nel cielo.
Vittoria

Il buio
è un immenso mare blu
pieno di diamanti.
La luna
sembra una sfera argentata
che illumina la notte.
Enrico

Buio,
macchia d’inchiostro.
Stelle,
lucciole nell’oscurità.
Luna,
culla sospesa nel vuoto.
Andrea R.

Di notte
si sentono cinguettare gli usignoli
con una voce
tintinnante.
Matteo

Alba e tramonto
Appena mi sveglio
osservo l’alba
e mi sembra
un vortice di tanti colori.
Valentina

Tramonto,
arcobaleno:
azzurro di mare
rosso di fuoco
Marco

Il sole sta tramontando.
Le nuvole rosa
mi sembrano cotone
e il cielo
un tappeto di sfumature.
Lucia P.

Sole, quando scompari
e lasci il posto alla notte,
il cielo diventa un foglio
pieno di bellissimi colori.
Arianna

Scomparendo
sui monti
piogge di riflessi
colorati
inondano gli occhi
Daria

Sole,
al tuo risveglio,
inondi la mattina
di bellissimi colori luminosi
Andrea S.

Il tramonto addormenta i fiori
con tanta dolcezza;
la mattina li risveglia
Karim

Nebbia
La nebbia avvolge le case;
sembra fumo intenso:
Il sole ormai impallidito,
appare deluso;
i suoi raggi
tentano di
filtrare
ma subito si arrendono:
voci di galli
si comunicano qualcosa
quasi paura.
In mezzo:
un canto
sereno
di uccelli.
Pamela

Di voci
un sentire attutito..
Galli,
sommersi da un mare continuo.
Lunghe braccia di rami
segnano la densa nebbia
che sale e sale sui colli
abbatte e trafigge
trasforma in isole case e alberi
sollevati da soffici piume.
Luca

Lenta la nebbia sale,
ad avvolgere le colline
e a incontrarsi con le nubi:
con il suo mantello
morbido e caldo
copre il paesaggio.
Elena

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *