Cerchio Firenze 77: frammenti d’insegnamento da meditare e contemplare. Indice

Iniziamo la pubblicazione di alcuni, limitati frammenti dell’insegnamento filosofico del Cerchio Firenze 77, con l’intento di fornire del materiale utile alla meditazione, alla riflessione ed eventualmente anche allo studio.
Pur pubblicando frammenti, salvaguarderemo la successione logica dell’insegnamento mantenendone l’integrità e fornendo al lettore un quadro d’assieme assolutamente coerente. Naturalmente, in nessun modo, la lettura di questi frammenti può sostituire l’approccio con l’intero corpo dell’insegnamento trasmesso dal Cerchio Firenze 77 e integralmente pubblicato dalle edizioni Mediterranee.
Molte di queste pagine non sono di facile lettura e, fino a quando la mente non si è abituata ai concetti, risulterà complesso poterli penetrare ed assimilare.
Chi vorrà perseverare scoprirà l’immensa ricchezza ed originalità di questi contenuti.

I testi, per la loro natura e struttura, possono essere anche semplicemente contemplati, rinviando ad altro momento la loro assimilazione cognitiva: è questo lo scopo principale che ci muove nel pubblicarli essendo questo sito dedicato alla riflessione e alla pratica meditativa e contemplativa.
Il pensiero si può contemplare, come tutto ciò che esiste.
Leggendo, si può lasciare che le parole e i concetti impressionino l’interiore senza l’urgenza di capire: una parola, una frase, un concetto sono intenzione e vibrazione e come tali essi impattano sui corpi transitori e sul sentire di coscienza, risuonando con aspetti in essi già contenuti, o fecondando nuove sensibilità ed aperture.
È possibile lasciarsi attraversare da un testo come il vento attraversa una finestra aperta, senza la necessità di conservarne memoria e di sistemare quel pensiero negli scaffali del nostro paradigma interiore.
Contemplare un testo è come contemplare un fiore, un muro, un volto, una mano che avvita un bullone.
D’altra parte, il testo può essere meditato, sottoposto ad assimilazione, masticato e ruminato come si fa con un cibo al fine di estrarne sostanza e sapore.
Lo stesso testo potrà, naturalmente, in un’altra occasione, essere studiato, capito, e magari compreso: sono approcci piuttosto differenti dove l’uno non esclude l’altro, anzi si integrano generando una esperienza unitaria.

Non è stata possibile la conversione dal formato PDF ad altro formato, e dunque usiamo immagini delle pagine originali dei volumi pubblicati dalle edizioni Mediterranee.
La lettura da smartphone è agevole se è posizionato in orizzontale; per l’eventuale stampa delle pagine, è conveniente salvare le singole immagini della pagina (mouse destro+salva immagine come) e poi stamparle.
Pubblicheremo con frequenza variabile, a seconda del tempo disponibile e della complessità – lunghezza dei testi; in media una o due volte a settimana.
I testi sono coperti da copyright e dunque non sono in alcun modo divulgabili, ragione per cui le pagine sono protette da password (personale e non divulgabile) che potete richiedere a: uneremo@gmail.com
Se volete essere avvisati della pubblicazione di un nuovo Frammento, iscrivetevi a questo gruppo Whatsapp e vi arriverà la notifica.


Libri del Cerchio Firenze 77, Edizioni Mediterranee
Da leggere nella successione indicata

Dai mondi invisibili, indice
Oltre l’illusione, indice
Per un mondo migliore, indice
Le grandi verità, indice
Oltre il silenzio


Indice dei frammenti

I frammenti che seguono sono tratti dal volume Dai mondi invisibili; sono introduttivi e, purtroppo, piuttosto sintetici, preparano il dispiegarsi dell’insegnamento contenuto nel volume successivo Oltre l’illusione.
1. Natura Assoluto e male2. Eterno Presente3. Realtà Assoluta e relativa4. Il male, insuff. comprensione5. Il divenire non è reale
6. Impossibilità divenire7. Visone dinamica mondo statico8. Perché il divenire9. Il selvaggio e il santo10. Solo il silenzio
I frammenti che seguono sono tratti dal volume Oltre l’illusione.
11. Sentire nel non-tempo12. Logica Eterno Presente13. Eterno Presente come libro14. Esempio bobina cinematog.15. Molte possibilità simultanee
16. Situazioni parallele17. I molti e l’Uno18. Ogni stato è un sentire19. Limitazioni modulo Cosmo20. Essere per sempre
21. Esempio libro con varianti22. Cosmo non è sogno23. Esistenza oggettiva Cosmo24. Vita macro e microcosmica25. Contemporaneità epoche e razze
26. Non contemporaneità sentire27. Tempo e spazio soggettivi28. Incarnazioni umane, animali, vegetali29. Intersecazione razze ed epoche30. Simultaneità dei sentire
31. Ancora non contemporaneità

3 commenti su “Cerchio Firenze 77: frammenti d’insegnamento da meditare e contemplare. Indice”

Lascia un commento