Cerchio Firenze 77: i molti nell’Uno 17

Sommario: l’Uno non è un monolito; i molti nell’Uno.

“Ogni cellula è eternamente presente in modo immutabile; niente v’è in Lui che muta e ogni mutazione è in Lui..

Fonte del testo odierno: Oltre l’illusione, CF77, Edizioni Mediterranee, pag. 169.
Indice dei frammenti

Un commento su “Cerchio Firenze 77: i molti nell’Uno 17”

  1. Per quanto cerchi di farmi un’ idea di concetti come eterno presente, infinito, tutto è Uno, non posso che constatare il limite della mente. Nel silenzio della mia non comprensione, affiora la fiducia e l’affidarmi è l’unico gesto che riesco a compiere.

Lascia un commento