Cerchio Firenze 77: la contemporaneità fisica non lo è del sentire 31

Sommario: se noi sentiamo dei fotogrammi, non significa che anche gli altri li sentano; la solitudine e il suo superamento.

Fonte del testo odierno: Oltre l’illusione, CF77, Edizioni Mediterranee, pag. 195-196.
Indice dei frammenti

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti commenti
0
Vuoi commentare?x