Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Le fondamenta della conoscenza di sé e della pratica della meditazione e della contemplazione. Nuovo gruppo del sabato all’Eremo dal silenzio.

Dal prossimo 14 settembre avvieremo un nuovo gruppo di approfondimento del Sentiero contemplativo, all’Eremo dal silenzio, San Costanzo, PU.
Lo scopo è quello di fornire fondamenta solide e sperimentate a quelle persone che si inoltrano nella via del “Conosci te stesso”, della vita consapevole, della pratica della meditazione e della contemplazione intese come vita vissuta nel quotidiano, nella famiglia, nel lavoro, negli affetti, nelle amicizie.
A loro proponiamo questi temi di fondo:
1-Vivere è conoscere se stessi e l’altro da sé, lasciarsi trasformare nella relazione.
La vita è la prima ed ultima maestra, le sue sfide possono essere comprese come opportunità.
La vittima e il carnefice.
Divenire artefici della propria vita.
2-Non aver timore di imparare: la lezione del dolore.
3-La piena manifestazione di sé e il pieno dimenticarsi per lasciare spazio a qualcosa di più vasto.
Osare esistere ed essere.
4-Essere innanzitutto coscienza.
La danza tra identità e coscienza.
La consapevolezza simultanea su più piani.
5-L’essenza dell’atteggiamento meditativo oltre le singole pratiche.
6-L’esperienza della vita contemplativa: agire e stare, esserci e scomparire in una unità senza condizionamento.

Struttura dell’incontro
15,45-16,20 meditazione guidata
16,20-17 esposizione del tema
17-17,15 pausa
17,15-18,30 discussione

Nove incontri dal 14 settembre al 24 maggio (tutte le date)
Un sabato pomeriggio al mese dalle ore 15,45 alle 18,30.
Conduzione: Roberto Olivieri
Per informazioni: eremo@contemplazione.it; 0721 935275 ore 11-12, 18-19.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *