Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Momenti di un intensivo del Sentiero contemplativo (agosto 2013)

Il respiro di una giornata durante un intensivo di meditazione e contemplazione del Sentiero contemplativo. Queste immagini, riprese da Roberto d’E., si riferiscono all’intensivo del 3-9 agosto 2013 al monastero camaldolese di Fonte Avellana.
Descrivono la giornata dallo zazen all’aperto del mattino, alla passeggiata meditativa, alle due sessioni formative quotidiane, ai pasti, fino alla cena e al ritiro nelle proprie stanze. Non ci sono le immagini della partecipazione alle “lodi” e ai “vespri” insieme alla comunità dei monaci.
Le immagini narrano del clima di consapevolezza, attenzione, delicatezza, profondo abbandono che caratterizzano gli intensivi.
La pratica formativa associata alla meditazione e alla coltivazione incessante dell’atteggiamento meditativo, conducono allo stare quieto e profondo della contemplazione dove la vita fluisce e il soggetto protagonista scompare.


Print Friendly, PDF & Email
  1. Sono intimamente grata per queste immagini e il video.
    Trovarli è stato un regalo inatteso.
    Come esserci.
    Piango di gioia.

  2. Queste immagini parlano di un ritorno ad una essenzialità che respira. Grazie agli occhi che sanno vedere e accogliere

  3. ti ringrazio Roberto…immagini che parlano…unite da un comune messagio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *