Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Senza direzione

Non dovendo i giorni produrre alcun risultato e condurci in alcuna esperienza o realizzazione, il tempo e lo spazio interiori che si presentano sono sconfinati e si espandono in tutte le direzioni: ovunque incontriamo lo stare, il risiedere, l’essere.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *