Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

La fiducia senza condizione

Tutte le mattine il sole sorge
e tutte le sere tramonta,
almeno a queste latitudini.
E’ nella natura del mattino
conoscere il sole che sorge
e in quella della sera
sperimentare il sole calante.
Tra il giorno e la notte
si srotolano i miei giorni senza domande
è nella natura delle cose
che la stagione delle domande
fiorisca nella fiducia senza condizione.

Print Friendly, PDF & Email
  1. Finché c’è un soggetto la fiducia è sempre relativa, ma più il soggetto scompare più avanza la coscienza e questa sa che ogni accadere cui dà luogo sortirà un apprendimento e un ampliamento del sentire..

  2. Fiducia connaturata, fiducia che prende spazio, fiducia che invade, fiducia che porta… Sembra quasi che la fiducia sia la modalità espressiva più “tangibile” della coscienza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *