0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Sottoscrivi
Notificami
guest

1 Commento
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
Vedi tutti commenti
Federica

Ogni angolo del’officina della vita risalta in una discrezione nuova… La ricordo bene quella sera di luce crepuscolare anticipata, i movimenti dell’acqua creavano una prospettiva nuova. Lasciavano spazio per un accadere in cui poter osare, senza dubbio nè paura.
Ricordo la morbidezza del lasciarsi andare, affidandosi, al sonno ristoratore. Potevo sentire l’anima risiedere nel corpo che si rilassava via via, in quel fluttuare dolce…

1
0
Vuoi commentare?x