Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Contraddizione apparente

Una bella giornata di sole dopo la pioggia e il coperto delle settimane passate. Alla spicciolata arrivano le persone per questo incontro del fine settimana:ognuno porta se stesso e la disponibilità di fondo a lasciarsi modellare dall’altro e dalla vita. Hai vissuto queste situazioni tante volte ma sempre è una novità, sempre le ore precedenti sono di una sospensione, come una foglia appesa al filo di una ragnatela e c’è una vulnerabilità che non puoi gestire.
Probabilmente mai come in queste occasioni avverti l’assoluta irrilevanza del tuo essere e, nel contempo, l’urgenza che ogni parte di te sia presente ed efficace.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *