Senza strada

Non c’è più strada.
Non ti è mai appartenuta
la strada delle religioni
per cui, a volte, provi
una specie di orrore.
Altre strade
su cui ti sei affacciato,
sono state opportunita’,
ancora ti inchini,
ma sono altro.
Non hai strada,
né la indichi.
Non c’è direzione.

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti commenti
0
Vuoi commentare?x