Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Uno stare raccolto

La terra aspettava questa pioggia.
La lunga aridità estiva
ci aveva esposti e cristalizzati
in una dispersione interminabile.
Questo freddo improvviso
ci sprofonda nell’intimo
di uno stare raccolto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *