Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Il ritiro prevede un percorso meditativo e di indagine sul nostro essere, i nostri attaccamenti e l’origine della sofferenza attraverso la presentazione di poesie e brani sapienziali (Qoelet, Leopardi, Scataglini, haiku, Rumi etc.) e l’uso del suono-canto accompagnato dalla shruti box.

“Il silenzio è la via per sentire il ‘rumore’ interiore che impedisce di vedere la nostra natura originaria

Domenica 4 dicembre

Programma
ore 10  inizio incontro di meditazione ed indagine sul Sé
ore 12,30  camminata in silenzio in città
ore 13  pranzo in silenzio al ristorante Sri Lanka da Lal
ore 14  ritorno in silenzio alla sala
ore 15-19  dialogo di indagine sul Sé e meditazione

Iscrizioni aperte fino al 28 novembre.

La Sala di Meditazione, via Dalmazia 21, Ancona
Per info. tel. 071-2803716, email bolrob13@libero.it
Su Facebook Meditazione ed indagine sul Sé

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *