Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Gli intensivi del Sentiero contemplativo sono esperienze di formazione interiore e di meditazione, silenzio, consapevolezza, contemplazione; si svolgono al Monastero camaldolese di Fonte Avellana (PU) ed hanno una durata variabile da tre a sette giorni.
Le persone che intendono partecipare agli intensivi è bene che si iscrivano con un certo anticipo essendo i posti limitati, ed è bene che leggano le indicazioni contenute in questa pagina.
I temi di ogni singolo intensivo si trovano indicati nel programma;  essi sono comunque solo indicativi dal momento che l’esperienza è sempre plasmata in modo da corrispondere alle domande interiori dei partecipanti e sempre tende a sviluppare la consapevolezza, la disposizione all’atteggiamento meditativo, la delicatezza, la volontà, la disponibilità a collaborare, la capacità di risiedere nello stare e nel silenzio, lo sviluppo della disposizione contemplativa.

In questo video trovi il clima interiore degli intensivi

Per informazioni sugli intensivi: comunita@contemplazione.it,

Indicazioni per gli intensivi

Per iscriversi è necessario compilare il seguente questionario


Struttura indicativa degli intensivi di meditazione e contemplazione

Venerdì
9,30-11 impostazione dell’intensivo
11-12 passeggiata meditativa
13-14 pranzo
16-18 laboratorio esperienze e formazione (corpo-voce)
Meditazione guidata, canto armonico, posizioni yoga. Con discussione finale facoltativa.
18,30 vespri
20 cena

Sabato
5-7 zazen
7,30-8,30 colazione
8,45-9,45 lectio del priore Gianni Giacomelli
10-11,30 sessione
11,30-12,30 passeggiata meditativa
13-14 pranzo
16-18 laboratorio esperienze e formazione
Modellatura; pittura; assemblaggio; da soli, in coppia, a gruppi. Con discussione finale.
19 vespri
20 cena

Domenica
6-7 zazen
7,30-8 lodi
8-9 colazione
9,30-11 sessione
11-12,30 passeggiata meditativa
13-14 pranzo
16,30-17,30 sessione e cerimonia condivisione

Print Friendly, PDF & Email