Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Indicazioni generali per i gruppi che si tengono nell’eremo

I gruppi di approfondimento iniziano ad ottobre e terminano a giugno.
Gli intensivi hanno luogo, in genere, in estate.
1.1 La partecipazione al gruppo è possibile dopo aver partecipato ad uno o più incontri con il conduttore, durante i quali si realizza una conoscenza di base della personalità di entrambi e delle finalità del percorso comune.
1.2 Se la persona si trova in sintonia con il lavoro proposto e se il livello di consapevolezza personale è tale da permettere il percorso di gruppo, allora potrà decidere di partecipare, assumendosi le responsabilità che il percorso comporta:
-essere presenti a tutti gli incontri, salvo motivi molto seri di impedimento
-arrivare in anticipo
-rispettare l’ambiente nel quale ci si inserisce
-disporsi all’ascolto dell’altro da sé
-essere disposti a portare il proprio contributo e a mettersi in gioco
-contribuire economicamente, secondo le personali possibilità, alle necessità del percorso
1.3 Nel periodo da ottobre a giugno è possibile inserirsi in un gruppo già avviato seguendo questa modalità:
– si chiede al conduttore di poter partecipare ad un incontro del gruppo in veste di “ascoltatori”
– si partecipa, in seguito, ad uno o più incontri individuali con il conduttore
– se esistono le condizioni si viene inseriti nel gruppo.
Se il gruppo è di nuova costituzione si può essere inseriti da gennaio in avanti, non prima.

Indicazioni per i gruppi che si tengono lontano dall’eremo

Per i gruppi di nuova costituzione lontani dall’eremo si segue questa procedura:
2.1 Ci si iscrive entro settembre
2.2 Entro febbraio è consigliato, ma non obbligatorio, un incontro individuale con il conduttore
2.3 Eventuali nuovi inserimenti nel gruppo sono possibili da gennaio in avanti (vedi 1.3)
Per i gruppi già avviati da tempo valgono le indicazioni contenute al paragrafo 1.3
Per tutti valgono le responsabilità indicate in 1.2

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *