L’intenzione, l’azione altruistica e la nostra credibilità

Quando la nostra intenzione è autenticamente altruistica, essa si riveste di pensiero, di emozione e diviene un’azione coerente: allora siamo credibili.
Prima di questo i nostri sono tentativi, degni di ogni rispetto, che andrebbero protetti e avvolti nella discrezione.
Dopo che in noi è sorta l’intenzione altruistica, non abbiamo alcun bisogno di mostrarci, anzi, tendiamo alla discrezione non solo con gli altri, ma anche nel nostro intimo.
I vissuti quotidiani ci offrono possibilità illimitate di confrontarci con la nostra presunzione, la nostra ipocrisia, il nostro egoismo.


 

Lascia un commento