Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Il passato che illumina il presente

Che cosa rimane dopo un intensivo? La vivida consapevolezza di aver vissuto.
La presenza su ciò che accade. La comprensione che nel presente affluisce tutto che è sedimentato nella mente/identità (ciò che si è capito), e tutto il sentire acquisito attraverso le esperienze (ciò che si è compreso).
Un’intensivo è un bagno di consapevolezza e rappresenta sempre uno spartiacque e un nuovo inizio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *