L’archetipo vivente dell’Essere Figlio di Dio nella carne e nel sangue

Giovanni 6,26-58
26 Gesù rispose loro: «In verità, in verità vi dico che voi mi cercate, non perché avete visto dei segni miracolosi, ma perché avete mangiato dei pani e siete stati saziati. 27 Adoperatevi non per il cibo che perisce, ma per il cibo che dura in vita eterna e che il Figlio dell’uomo vi darà; poiché su di lui il Padre, cioè Dio, ha apposto il proprio sigillo».

continua..L’archetipo vivente dell’Essere Figlio di Dio nella carne e nel sangue