Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Sei l’essenza di me

Allontano parole, domande
e metto a riposo la mente;
sfioro il fuoco, tocco l’acqua
tocco  il muschio e la roccia,
questa terra fiorita e fertile.
Un grande spazio di silenzio mi sostiene
c’è armonia, bellezza, sacralità.
Ti tocco e guardo.
Vedo le cime degli alberi danzare lente
sotto questo cielo, queste montagne stabili,
vedo gocce di rugiada sul filo d’erba,
osservo come ogni pianta, ogni animale
è completamente se stesso,
tutto è circondato da un campo di quiete,
che permea e riposa profondamente
anche dentro il mio essere.
Percepisco e ascolto.
Ogni cosa che osservo
è meraviglia e vita
nell’adesso che accade.
Sei l’essenza di me,
oriento lo sguardo nel silenzio
e lo vedo come nuova realtà.

Print Friendly, PDF & Email
  1. A goccia a goccia ‘Stillano’ le Tue Parole Purezza

    Di malachite verdissima
    e lucente smeraldo

    Solo d’Amore cosparse

    Grazie!

    PikTor* 🙂

  2. Sei grande! Riesci a rendere tangibile il vissuto, a farci toccare il cuore dal tuo cuore, ti voglio bene e ti stimo….facci ancora dono di queste gocce di bellezza 🙂

  3. come sempre e ancora di nuovo le parole che scrivi manifestano e danno forma alla bellezza e alla trasformazioen che ti sta accadendo..al tempo stesso tratteggiano quel qualcosa che …sappiamo….dentro…. e non può essere mai del tutto detto…ti abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *