Tag: zen

Nel commento al post La pace dopo il cambiamento, Sandra si preoccupa di mitigare la mia tendenza a porre l’accento sugli aspetti più scarni del cammino: fa bene. Come vedete, quasi mai sottolineo le gratificazioni della via perché, semplicemente, non ritengo che questo sia un mio compito: se siete in cammino, sapete che questo è […]

1- In questo preciso istante, dove è appoggiata la consapevolezza? 2- C’è la disposizione a lasciar andare, a non trattenere, a non indugiare sull’oggetto della consapevolezza? 3- Se lascio andare, dovendo comunque esserci un punto focale, dove si appoggia allora la consapevolezza? 4- Sulle sensazioni, la piattaforma base di tutto l’esistere. Questo processo è valido […]

Guardo i miei cani e regolarmente penso: “Temo che la prossima vita vi toccherà da umani! Che sfiga!” Tutto evolve dice la mente, tutto diviene: il sentire da limitato ad unitario; la pianta da seme a ricovero per gli uccelli. E’ certamente così nell’ottica del divenire ma questa è solo una delle ottiche possibili, solo […]

Eihei Doghen Zenji SHOBOGHENZO JINZU L’AUTONOMO E LIBERO OPERARE (JINZU) (Quale è il senso del vivere quotidiano?) Introduzione e trasposizione, Watanabe Koho Roshi DAI I Zenji (4) è, nella linea di discendenza tradizionale diretta, di maestro in discepolo, il trentasettesimo a partire da Shakyamuni, e fu il discepolo di HYAKU JO Zenji (5), il maestro […]

Eihei Doghen Zenji SHOBOGHENZO JINZU L’AUTONOMO E LIBERO OPERARE (JINZU) (Quale è il senso del vivere quotidiano?) Introduzione e trasposizione Watanabe Koho Roshi In un antico testo religioso è scritto quanto segue. I veri uomini della via che hanno preceduto nel tempo Shakyamuni vengono indicati come suoi discepoli, e portano in offerta a Shakyamuni la […]

Eihei Doghen Zenji SHOBOGHENZO JINZU L’AUTONOMO E LIBERO OPERARE (JINZU) (Quale è il senso del vivere quotidiano?) Introduzione e trasposizione Watanabe Koho Roshi Questo diretto e libero modo di essere, è il modo di funzionare per cui l’occhio riflette un particolare oggetto così come è senza inserire la minima alterazione e l’orecchio recepisce il suono […]

Eihei Doghen Zenji SHOBOGHENZO JINZU L’AUTONOMO E LIBERO OPERARE (JINZU) (Quale è il senso del vivere quotidiano?) Introduzione e trasposizione Watanabe Koho Roshi La realtà fondamentale che è lo scopo, il significato vero per coloro che mettono in pratica il perseguimento della via di Budda, vale a dire l’autonomo e libero operare, non è la […]