Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Tag: quotidiano

      In nome dell’Uno che nei cicli generatori prende l’universo stesso come sua forma, in nome della vita unica che respira in tutto l’universo, che si limita e manifesta nelle forme, in nome dell’irrefrenabile e incessante evolversi di ogni vita, possiate riconoscere l’illusione delle forme, possiate riconoscere la radice di ogni vita animatrice, […]

Quando l’operaio della via si alza il mattino, non ha bisogno che qualcuno gli ricordi l’opera che l’attende: sa che le ore che ha davanti gli presenteranno ciò di cui abbisogna per conoscere, divenire consapevole, comprendere. E sa che tutto il necessario a lui verrà portato dalla presenza dell’altro: la persona con cui vive, i […]

Un tempo l’umano credeva che le forze delle natura esprimessero la volontà di Dio. Oggi, ad esempio, crede che una guarigione inspiegabile sia dovuta all’intervento divino. E’ sbagliato questo credere? Dipende. Se l’umano ritiene che all’origine di tutta la manifestazione ci sia l’intenzione divina e quindi ogni fenomeno ed ogni fatto non siano altro che […]

Cos’è una possibilità? Ciò che si presenta nel quotidiano, nella ferialità dei giorni, ed anche, ovviamente, nell’eventuale straordinario. Ciò che viene, che accade, offre una possibilità di esperienza, di consapevolezza, di comprensione, di contemplazione. Ciò che viene è portato da coloro che abbiamo attorno: il partner, i figli, gli animali di casa, i compagni di […]

1- In questo preciso istante, dove è appoggiata la consapevolezza? 2- C’è la disposizione a lasciar andare, a non trattenere, a non indugiare sull’oggetto della consapevolezza? 3- Se lascio andare, dovendo comunque esserci un punto focale, dove si appoggia allora la consapevolezza? 4- Sulle sensazioni, la piattaforma base di tutto l’esistere. Questo processo è valido […]

Eihei Doghen Zenji SHOBOGHENZO JINZU L’AUTONOMO E LIBERO OPERARE (JINZU) (Quale è il senso del vivere quotidiano?) Introduzione e trasposizione, Watanabe Koho Roshi DAI I Zenji (4) è, nella linea di discendenza tradizionale diretta, di maestro in discepolo, il trentasettesimo a partire da Shakyamuni, e fu il discepolo di HYAKU JO Zenji (5), il maestro […]

piccolo quotidiano

Comunità per la via della Conoscenza | Voce nell’impermanenza Informazioni \  La sezione del sito dedicata Formato per la stampa Soggetto: Normalmente il modo di vivere dell’uomo si articola e si struttura in base a delle scommesse e ad una perdurante eccitazione, ed è questo che poi lo porta a vivere in un continuo sballottamento. […]