Tag: preghiera

– Gianni Giacomelli, la preghiera, file mp3,  (14.1.17, Eremo dal silenzio) – Iscrizioni intensivo del 17-19 marzo 2017  Tema: L’impermanenza è la roccia su cui appoggiamo la nostra vita Quando comprenderò con tutto me stesso che «Tutto È Uno» che sarà di me, Padre? Febbraio 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | […]

    A te, Padre mio, con tutto l’amore che conosco,  io rivolgo il mio ringraziamento. Certo non tutto ciò che Tu mi invii è facile da affrontare, certo alla mia mente avventata sembrano molti di più i momenti di dolore, di sofferenza che i momenti di gioia e di felicità, ma, quando il vento che mi […]

Definisco stabilità interiore quella condizione emotiva, cognitiva ed esistenziale in cui un naturale fluttuare appoggia sulla chiara visione del proprio procedere esistenziale ancorato ad una visione unitaria di sé e della vita. La chiara visione del personale procedere sorge quando si esce dalle nebbie dell’ignoranza e si diviene capaci di decodificare quanto il presente porta […]

Canti dalle tradizioni religiose per le meditazioni domenicali da leggere, meditare, ruminare, contemplare per accompagnare e sostenere il cammino spirituale. Fonte: G. Vannucci, Libro della preghiera universale, Libreria Editrice Fiorentina       Fa’, O Signore, che con passo libero ci muoviamo dalle soglie dell’aurora fino al tramonto dell’amica luce. Noi siamo liberi figli tuoi, perché […]

Canti dalle tradizioni religiose per le meditazioni domenicali da leggere, meditare, ruminare, contemplare per accompagnare e sostenere il cammino spirituale. Fonte: G. Vannucci, Libro della preghiera universale, Libreria Editrice Fiorentina       Signore eterno, Signore infinito, Signore unico, ascoltaci, Tu che sei fiamma, Tu che sei fuoco, Tu che sei luce, proteggici. Crediamo in Te, […]

Ai termini “oratio” e “preghiera”, preferisco quello di “relazione interiore” molto meno connotato in senso discorsivo, meno legato alla parola e al parlare. L’oratio continua, la relazione interiore permanente, è l’orizzonte del monaco dalla notte del tempo e, ad oggi, è l’esperienza di chi lascia emergere la vastissima area dell’esistere oltre sé. Non emerge una […]

Muoiono le parole perché muore il pensare. Sorge il sentire che non ha bisogno che di poche, essenziali, espressioni: il dialogo interiore, la preghiera, è una dinamica interna al sentire che precede l’intelletto e risiede nel nucleo più profondo dell’essere. La preghiera non è solo la pratica dell’uomo che si rivolge a Dio: è dinamica interna al […]