Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Tag: formazione

Amiche di questo Sentiero, hanno figlie che si approssimano all’esperienza del liceo: chiedono e si informano su chi, precedentemente, ha frequentato quella scuola, ha avuto quell’insegnante. Spesso sono preoccupate le madri e intimorite le figlie: si va incontro ad una incognita e i genitori temono per i loro figli cinque anni in salita. So di […]

Poi venne chiamato lui, con il suo nome in ebraico – Mi-che-leh ben Avrahom – e con le gambe tremanti salì sul pulpito. Portò le frange del tallis a sfiorare la Torah e le baciò, poi fissò le lettere in ebraico sulla pergamena ingiallita. Sembravano muoversi come serpenti sotto i suoi occhi. “Borchu!” sibilò uno […]

La partecipazione a Officina Essenziale implica una assunzione di responsabilità: – ad esserci con costanza, – ad approfondire leggendo e meditando, – a porre domande e ad entrare in una relazione esistenziale. Chi partecipa ad un gruppo non vede il lavoro preparatorio e di sostegno svolto con le persone perché questo è coperto dal necessario riserbo, né […]

Un genitore fornisce ai figli la piattaforma affettiva, educativa, spirituale, sociale ed economica su cui appoggiare durante tutto il periodo dei loro ripetuti tentativi di costruirsi una manifestazione credibile e sostenibile – ai loro e agli altrui occhi – nel mondo. Lo stesso dovrebbe fare un insegnante con i suoi allievi: essere colui che crea […]

Ogni mese, all’Eremo dal silenzio a San Costanzo, PU, si tengono gli appuntamenti sotto descritti. La persona che si introduce nel Sentiero inizia, in genere ma non sempre, dal percorso “Le basi”. Le possibilità di seguito descritte valgono per l’anno 2017. Officina Essenziale Definiamo “officina” un insieme di persone che si incontrano per approfondire la propria formazione esistenziale e spirituale, […]

sentiero contemplativo formazione

Il percorso formativo perseguito nel gruppo L’essenziale 1 e 2, negli intensivi, nelle meditazioni guidate. Osare esserci e nel contempo essere disposti a lasciar andare. Vivere un’emozione, concedersi un’espressione, permettersi di agire: simultaneamente osservarsi, essere consapevoli delle mille sfumature, discernere, abbandonare il giudizio e l’aspettativa. Tra parola e parola; tra emozione e parola; tra emozione-parola-azione; […]