Tag: dubbio

Si può coltivare senza sosta il dubbio e la relatività del proprio e altrui dire e fare? Se il nostro quotidiano appoggia sul dubbio e sulla relatività di ogni accadere, su cosa appoggia? Sul simbolo. Non dunque su quella frase, né su quel gesto presi alla lettera, soppesati e misurati, ma sul loro portato simbolico. […]

Alessandro chiede di approfondire questa frase di Soggetto: “Ricordatelo, perché il punto centrale del nostro insegnamento diverrà molto simile a colui che dice: “Non c’è strada, non c’è mezzo, non c’è nulla, se non il silenzio della mia mente”, che non vuol dire semplicemente negare la propria mente, ma che significa sfidarla

La terra di notte fotografata da un satellite Nasa parla di noi.

In merito al post di Eddy. Ci sono dei bug nel sistema? Dei bug nel corpo dell’Assoluto, essendo la realtà niente altro che questo corpo? Dubito, ma non posso affermare né negare.

E’ da tempo che un dubbio mi sta divorando. Questa perfezione di cui si parla nel post di Elisa, che in alcuni rari momento ho assaporato, potrebbe contenere delle distorsioni?

Un riflessione a margine del gruppo di approfondimento “il Tarlo” dell’11.11.12 il cui tema era: L’attività residuale della vittima. Tutto è perfetto. Perfetta la pioggia che cade sulle foglie gialle e rosse del giardino. Perfetto il pettirosso che sfreccia veloce e dice… chissà cosa dice.