Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Tag: divenire

Commenta Nadia al post Il mondo nuovo che costruiamo ogni giorno: Parole toccanti, oggi però non riesco a coglierne la piena portata. O meglio non riesco ad abbandonarmi a quel senso di fiducia a cui rimandano. So che il disegno non è utopistico, ma la strada per la realizzazione, è ancora molto, molto, molto lunga. Le […]

Dice Duccio commentando il post Ti interroghi sulla tua compassione: Se tutto è già deciso, se ciò che vediamo manifestarsi nel mondo è il tutto, il principio creatore, come si colloca l’indignazione della parte cosiddetta buona del tutto e le azioni che da qui partono per “migliorare” il mondo? Ed esiste un’altra pari indignazione della parte cosiddetta […]

Se ogni forma vivente altro non è che aspetto ed essenza dell’Uno, cosa ci separa dalla piena consapevolezza di quell’unità? Il giudizio che diamo su noi stessi, i nostri pensieri, le nostre emozioni ed azioni. Non esiste un censore che sia altro da noi stessi, noi blocchiamo l’accesso alla conoscenza, consapevolezza, comprensione ultime semplicemente etichettando, […]

Stabiliamo il valore delle cose, delle persone, dei processi a partire dalla centralità dei nostri bisogni: ha valore ciò che interagisce creativamente con un nostro bisogno, possibilmente contribuendo a soddisfarlo. In una evoluzione di questa visione, ha valore ciò che non riguarda me, ma noi: al soggetto singolare si sostituisce quello plurale ma la sostanza […]

Oggi è il sabato di Pasqua, il giorno dell’ammutolire. Il Maestro è morto, i discepoli dispersi. Ciò che è stato sembra perduto. Il sabato è il sesto di sette passaggi simbolici: 1- la conoscenza; 2- la consapevolezza; 3- la comprensione; 4- l’andare oltre sé, lo spogliarsi di sé e la scoperta dell’altro (giovedì); 5- la […]

Dal vangelo di Tommaso: 12. In questi giorni in cui voi vi nutrite di cose morte, le rendete cose di vita: che farete quando sarete nella Luce, nel giorno in cui, essendo uno, diverrete due? Quando diverrete due, cosa farete¹? 1- I Philosophumena IV 8, 31, dicendo che i naasseni consideravano «cose di vita» la ragione e […]