Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Possono partecipare:
– coloro che frequentano Officina Essenziale;
– coloro che hanno già partecipato ad uno o più intensivi in passato (massimo 4 posti);
– coloro che non hanno mai partecipato ma hanno letto l’estratto del libro L’Essenziale e hanno avuto uno scambio di idee con un membro anziano del Sentiero (massimo 1 posto).
Posti disponibili
: 23
Graduatoria di iscrizione: i primi 23 iscritti a partire dal primo aprile 2017.
Termine ultimo iscrizioni: 7 giugno.
In fondo alla pagina il modulo per iscriversi.

Struttura tipo degli intensivi

Venerdì
8,30 arrivo
10-11,30 sessione, analisi di 2 tracciati esistenziali
12 ora media*
13 pranzo
16-16,30 zazen
16,30-18 sessione
19 vespri*
20 cena

Sabato 
6,45-7,30 zazen
8 colazione
9,45-11,30 sessione
11,30-12,30 passeggiata meditativa
13 pranzo
16-16,30 zazen
16,30-18 sessione
19 vespri*
20 cena

Domenica
7,30 lodi*
8,15 colazione
9,45-11,20 sessione
12,15 pranzo
15,30-16,30 cerimonia della condivisione e chiusura

*Lodi e vespri sono con la comunità dei monaci di Fonte Avellana

Tema dell’intensivo: 
Da definire.

I partecipanti sono tenuti al rispetto del silenzio dall’alzata a prima di cena.
Rispettare il silenzio non significa non parlare mai, ma non scivolare continuamente nel concettuale e nella necessità di comunicare.
Si risiede in sé, nella consapevolezza del proprio presente e, se viene una parola, non è un problema; se vengono molte parole, ci si ricorda del silenzio e ci si ritrae.


Da leggere prima di iscriversi
Ciò che deve sapere chi partecipa per la prima volta
Saper gestire il dopo intensivi

1-Verifica della propria iscrizione e della possibilità di partecipare (elenco definitivo alla chiusura delle iscrizioni, sette giorni prima dell’inizio dell’intensivo);
2-Verifica dei propri compiti all’arrivo, dei riferimenti organizzativi, del numero della propria camera (definitivo il giovedì pomeriggio).

Video ed immagini degli intensivi del Sentiero contemplativo

PrintFriendly and PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *