Dove la mente vede il deserto, l'esperienza contemplativa svela il seme della vita

Category: Un nuovo monachesimo

Obbedire è ascoltare, prestare ascolto. Prestare ascolto ai simboli che giungono come parole, come gesti, come situazioni. Prestare ascolto a ciò che sorge nell’interiore come moto dell’identità, come canto del divenire con sé al centro. Prestare ascolto alla voce profonda, all’ispirazione improvvisa, all’intuizione che illumina la notte. Prestare ascolto a ciò che nel vivere si […]

Luca 14,26-27  26 «Se uno viene a me e non odia suo padre, sua madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e persino la sua propria vita, non può essere mio discepolo. 27 E chi non porta la sua croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo. Difficile dare una interpretazione […]

La Via del monaco e la Comunità monastica diffusa in formato stampabile. Per un quarto di secolo il Sentiero ha cercato di essere uno strumento per chi volesse andare incontro a se stesso nella pratica della conoscenza, della consapevolezza, della comprensione. Dagli inizi del 2016 il Sentiero ha cessato di essere un riferimento per i […]

Un monaco – colui che ricerca e realizza in sé l’unità – non è un lavoratore dell’interiore, la sua dedizione non è a tempo e non va in ferie dalla sua disposizione interiore. Un monaco è monaco sempre, ad ogni respiro e finché respiro c’è, fino a quando è attraversato da quella corrente che soffia […]

Quante volte è accaduto in questi anni che le interiorità vibrassero all’unisono come braccia di un diapason! È accaduto nelle sedute di accompagnamento, nei gruppi, nelle sessioni degli intensivi, mentre si sedeva assieme a tavola, nei silenzi come nelle risa. Il Sentiero è innanzitutto una condivisione di sentire che, a volte, diviene comunione dei sentire. […]

Proseguo il ragionare iniziato nel post Un nuovo monachesimo per i senza religione. Esiste un monaco senza casa, senza appartenenza, senza adesione, senza riti, senza miti, senza santi, senza consolazioni, senza ricerca, senza ascesi. Esiste un monaco che risiede nella vita come la rena sulla battigia e come questa si fa lavorare dal ritmo del […]