Riflessioni sulla vita contemplativa

Questo spazio viene aggiornato in continuazione con materiali provenienti dai gruppi di discussione del Sentiero, dall’archivio, da fonti altre, oltre che da materiale nuovo e inedito.

Una giornata, anche quando segue un copione predefinito, può essere come una pagina bianca su cui trasfondere un sentire: non conta cosa facciamo, ma con quale intenzione. È l’intenzione che ci libera dall’usura della routine.

(Tweet del 14.2.18, pubblicato qui il 20.1.20)

continua..

La relazione che ci svela

Mi capita, con regolarità, di avvertire nella mente la “pressione” mentale di singoli o gruppi, per questioni che mi riguardano e nelle quali sono coinvolto, ma anche per questioni altre.
Credo sia una forma di telepatia, ma non so dire di più perché non coltivo questa conoscenza.

continua..La relazione che ci svela